Vai al contenuto principale

Lo scudo CHI ha ridotto il livello di radicali liberi in 24 ore in un protocollo cieco

Questo studio con il CHI Shield (precedentemente noto come Vital harmony Pendant) mostra che la tecnologia SludgeBuster riduce davvero il carico di radicali liberi nel corpo umano. È stato riscontrato che lo scudo CHI riduce il livello misurato dei prodotti finali dei radicali liberi nelle urine.

Uno studio in cieco, controllato con sham, ha mostrato una sostanziale riduzione (16.7%) dei prodotti finali dei radicali liberi nelle urine misurata con il kit di test LPO YESYOU rispetto a un dispositivo placebo. Questo studio è stato condotto come uno studio crossover in doppio cieco in cui ogni partecipante ha indossato un CHI Shield sia reale che placebo per giorni consecutivi senza che nessuno sapesse quale fosse. I livelli di radicali liberi nelle urine sono stati confrontati con i livelli pre-test. È stata utilizzata la prima urina del mattino. Per essere inclusi nello studio, ogni partecipante aveva bisogno di due pre-test consecutivi che erano coerenti.

Puoi condurre questo studio a casa, anche se dovrai osservare controlli accurati come descritto nelle istruzioni del kit di test LPO.

Come sappiamo che la tecnologia SludgeBuster funziona?
Scudo CHI ha ridotto i radicali liberi

sfondo  I campi elettromagnetici ad alta energia nella gamma di frequenze dell'ultravioletto ionizzante (inquinamento ossidativo) sono molto difficili da misurare direttamente perché vengono immediatamente assorbiti dalla nostra atmosfera e vengono forniti al corpo da molecole d'aria energizzate e non da fotoni di luce ultravioletta. Tuttavia, gli effetti di questa radiazione ionizzante sono facili da misurare. Sono i sintomi spesso attribuiti alla sensibilità ai campi elettromagnetici da telefoni cellulari, contatori intelligenti e WiFi. L'Organizzazione mondiale della sanità elenca questi come i sintomi più comunemente riscontrati: "Sintomi dermatologici (arrossamento, formicolio e sensazioni di bruciore) nonché sintomi neurastenici e vegetativi (affaticamento, stanchezza, difficoltà di concentrazione, vertigini, nausea, palpitazioni cardiache e disturbi digestivi)."   Gli scienziati dell'OMS non sono stati in grado di riprodurre le affermazioni secondo cui telefoni cellulari, WiFi, ecc. Possono causare questi sintomi.

L'istituto CHI ha trovato diversi modi per quantificare la riduzione dell'inquinamento ossidativo. riduzione con le guardie CHI e lo scudo CHI. Tutti e tre i prodotti utilizzano la tecnologia SludgeBuster per assorbire e neutralizzare l'inquinamento ossidativo, ma assorbirlo da luoghi diversi. Questi tre test dimostrano anche la natura dell'inquinamento ossidativo.

  1. La CHI Guard Auto si collega alla scocca d'acciaio dell'auto, assorbendo l'elettricità elettromagnetica ad alta energia prodotta dal motore dell'auto. Riducendo il livello di inquinamento ossidativo nell'aria nell'auto, non solo protegge te e la tua famiglia riducendo l'agitazione ad alta energia delle molecole d'acqua, come dimostrato dal sale espulso.
  2. Lo studio con CHI Shield (pendente) mostra che questa tecnologia riduce davvero il carico di radicali liberi nel corpo umano misurando la riduzione dei prodotti finali dei radicali liberi nelle urine.
  3. Lo studio CHI Guard Home mostra che l'inquinamento ossidativo viaggia lungo i fili di rame (compreso il cablaggio elettrico nella vostra casa. Dimostra inoltre che, assorbendo l'inquinamento ossidativo, il CHI Guard Home riduce i principali reclami associati all'inquinamento da campi elettromagnetici e EHS.
Qual è la tua esperienza con CHI Shield? Interagisci con gli altri, condividi le tue domande, pensieri e idee nella sezione commenti qui sotto!
image_printStampa pagina

Ingegnere di sistemi di formazione, è passato all'inizio della sua carriera dall'uso efficiente dell'energia dei combustibili fossili all'uso efficiente dell'energia umana. La coscienza umana è gravemente paralizzata in quasi tutti noi rispetto al pieno potenziale della coscienza, quindi Richard ha fatto dello studio e dell'ottimizzazione della coscienza umana una scelta professionale di 30 anni.

Questo post ha commenti 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Torna in alto